Migliori droni con GPS professionale

Migliori droni con GPS professionale

Quali sono i 5 migliori droni con GPS professionale?

1.Drone DJI Phantom 2

Il DJI Phantome 2 è uno dei droni più all’avanguardia per ciò che concerne l’utilizzo del GPS professionale, attestandosi come un modello dalle ottime potenzialità specialmente per le riprese aeree. Questo primato deriva dalla combinazione di due aspetti tecnici che alzano la posta in gioco e cioè dalla modalità First-person view (FPV) e da una cam HD da 14mpx che permettono delle riprese dall’alto ad una distanza di 500 mt con un’altezza di volo della durata di 25 minuti grazie ad una batteria da 5200mAh. Con queste premesse è naturale dedurre che siamo di fronte ad un modello particolarmente competitivo complice una serie di vantaggi funzionali destinati ad aumentare il livello delle sue prestazioni: dalla stabilità di volo al ritorno automatico, fino all’uso del GPS professionale che consente un atterraggio alla base servendosi di un sistema integrato come il Controllo Intelligente dell’Orientazione (IOC). In caso di perdita del segnale il GPS procede a stabilizzare il drone permettendo un’atterraggio agevole.

Ideale: per coloro che non hanno assolutamente un senso dell’orientamento e di conseguenza possono affidarsi al GPS professionale di questo drone, il quale può raggiungere altezze superiori a 100mt per via di un ripetitore wireless supportato dal segnale GPS che ogni volta è in grado di garantire un atterraggio comodo e sicuro.

Punti di forza: spicca non solo per la possibilità di vedere in tempo reale quello che “vede” il drone grazie alla presenza della Action Camera in dotazione con stabilizzazione a 6 assi ma anche per il valido supporto offerto dal GPS integrato, il quale consente a chiunque di manovrare questo drone in virtù della sua capacità di stabilizzare il mezzo in caso di perdita del segnale e quindi favorendo un migliore orientamento.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

OFFERTA
DJI Drone Phantom 2 senza Giunto e/o Videocamera
12 Recensioni

2.AR.Drone 2.0 Parrot

L’AR.Drone 2.0 Parrot è particolarmente gettonato per il suo duplice utilizzo. Infatti esso può essere impiegato sia per svago che per scopi professionali. In ogni caso riesce ad assicurare al pilota un forte controllo del mezzo in virtù della sua stabilità strutturale garantendo in questo modo delle ottime riprese aeree. Le sue oggettive potenzialità gli consentono di superare i limiti imposti ai droni giocattoli dato che questo quadricottero è stato presentato sul mercato come un prodotto destinato ad un uso ludico. Se però analizziamo con maggior attenzione le sue specifiche tecniche scopriamo che è molto di più, complice gli strumenti di cui è dotato capaci di alzare il livello delle sue prestazioni. Tra cui oltre alla telecamera a 720 px spicca il suo valido GPS che gli consente di fare ciò che ha un modello giocattolo sarebbe invece negato. In questo contesto emerge la possibilità non solo di realizzare delle riprese aeree di ottima qualità ma anche gestire nella massima libertà e consapevolezza difficili condizioni atmosferiche come potrebbe essere una scarsa visibilità oppure delle pesanti e costanti raffiche di vento.

Ideale: per coloro che stanno cercando un modello che gli consente non solo di realizzare ottime riprese aeree ma anche di saper gestire con maggior determinazione eventuali imprevisti atmosferici complice l’ottimo lavoro compiuto dal GPS professionale.

Punti di forza: spicca per il valore tecnico della sua telecamera a 720 px la quale è in grado di realizzare delle ottime riprese aeree alzando il suo livello tecnico e superando di gran lunga le aspettative da parte di chi lo considerava solo un modello giocattolo. Il suo più grande vantaggio è però rappresentato dal GPS professionale il quale gli consente di gestire nel migliore dei modi le avverse condizioni atmosferiche prevenendo i suoi possibili percorsi.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

OFFERTA
Parrot AR.DRONE 2.0 Quadricottero, Elite Edition, Sabbia
99 Recensioni

3.Drone Ottocottero DJI S1000

L’ ottocottero DJI S1000 è un drone appartenente ad una fascia di prezzo alta, il che è giustificato dalle sue notevoli prestazioni supportate da un comparto multimediale di altissimo livello. A tal proposito esso è stato pensato appositamente per uso professionale e cioè per realizzare dei video di grande impatto visivo. Su questa lunghezza d’onda si inserisce un valido GPS professionale che in pratica non fa altro che potenziare le sue qualità tecniche. Dal punto di vista strutturale questo modello viene fornito con carrello retrattile, bracci del telaio ed eliche pieghevoli per ridurre drasticamente lo spazio durante il trasporto perché come sappiamo se il drone è leggero il tempo di volo sarà maggiore. Infatti uno degli aspetti più vantaggiosi di questo modello è che può trasportare facilmente dell’attrezzatura pesante come una  camera 5D mark 3. Per quanto concerne la qualità dei video, essa è favorita dalla posizione strategica del Gimbal che è stato montato in basso sul telaio su una staffa appositamente progettata, per offrire un angolo di ripresa più chiara e ampia.

Ideale: per coloro che stanno cercando un modello da utilizzare per realizzare delle riprese aeree di grande impatto visivo. Non è un caso che sia particolarmente gettonato dalle più note produzioni cinematografiche in virtù delle sue comprovate potenzialità nel realizzare reportage fotografici e documentari filmici che solitamente impiegherebbero tempo e fatica.

Punti di forza: spicca non solo per il valido GPS professionale ma anche per la forte attenzione riservata a fattori come la sicurezza e la stabilità. A ciò si aggiunge una comprovata facilità di utilizzo e di controllo nonostante sia un prodotto destinato ad un uso professionale.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

4. Drone DJI F550 V2 GoPro

Questo esacottero spicca per le sue eccellenti potenzialità complice la presenza non solo di 6 eliche auto-bloccanti ma anche di un valido GPS integrato che consente abilmente un auto-stabilizzazione durante la sessione di volo, ma soprattutto un ritorno automatico alla base oltre ad un atterraggio emergenza nell’eventualità nel caso in cui il drone si trova costretto a destreggiarsi tra condizioni atmosferiche avverse. Da questo punto di vista il suo GPS aumenta la sensazione di controllo consentendo anche ai meno esperti di riuscire a contrastare con maggior forza e determinazione gli imprevisti atmosferici. Questa comprovata stabilizzazione automatica influisce sulla qualità del suo comparto multimediale che può fare affidamento per le riprese aeree su un 3 assi per videocamere GoPro che permette di realizzare dei video davvero straordinari.

Ideale: per un uso professionale in particolar modo per realizzare delle riprese aeree per il cinema o per varie ricostruzioni filmiche. In questo senso la sua stabilità strutturale viene concepita come una garanzia di successo e molto spesso viene paragonata alla professionalità del direttore della fotografia.

Punti di forza: dalla sua parte può vantare un professionale GPS con il quale riesce a contrastare eventuali avverse condizioni atmosferiche riportando il drone sempre al punto di partenza indipendentemente dall’entità dei vari imprevisti atmosferici. A ciò si aggiunge un’interessante inclinazione della fotocamera che a conti fatti risulta ottimale per la realizzazione di video di alta qualità per via anche delle funzionalità del radiocomando il quale consente di attivare la camera a distanza con totale libertà e comodità.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

5.Drone DJI Phantom 4

Il DJI Phantom 4 supera con un colpo solo tutte le limitazioni oggettive dei droni di questa categoria, attestandosi come un modello particolarmente completo. Esso inoltre riesce nell’impresa di coniugare un design ricercato e suggestivo ad un’eccezionale efficienza dal punto di vista del suo funzionamento. In questo senso le sue forme sinuose che ridisegnano la forma tipica del Phantom non sono solamente un vezzo estetico ma soprattutto funzionale. In che modo? Ebbene la riduzione delle sue forme lo ha reso un drone non solo più agile e veloce, ma soprattutto preciso e affidabile. In questo scenario spicca il lavoro del GPS professionale, il quale in condizioni atmosferiche avverse è in grado di assicurare dei movimenti non solo precisi ma anche puliti, assicurando per tutta la sessione di volo una buona stabilità.

Ideale: per chi sta cercando un modello che sia innanzitutto una garanzia in termini di sicurezza e affidabilità. Da questo punto di vista il merito va dato ai suoi materiali visto che lo scheletro è in magnesio, consentendo così al drone di confermare la sua stabilità di volo resa possibile dagli effetti derivanti dalla riduzione del suo peso ma anche dal lavoro del GPS professionale.

Punti di forza: spicca per la modalità di voli multipli i quali permettono di sperimentare varie esigenze di volo sia per uso professionale che ludico. Di conseguenza possiamo scegliere tra varie opzioni tra cui spiccano quella satellitare che sfrutta il nostro posizionamento e la modalità Sport che aggiunge agilità e velocità, raggiungendo 45 mph.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

OFFERTA
DJI Drone Phantom 4 Pro con Videocamera 20 MP/4K, Bianco
69 Recensioni

Droni con GPS professionali più venduti